Nikon D600 – L’auto focus

Sulla reflex Full Frame Nikon D600 l’autofocus è diviso in due parti fondamentali. Questa è un piccolo sunto del manuale dedicato a questa macchina e mi serve principalmente per non dover ogni volta cercare online tutte le informazioni relative.

Modo autofocus

I seguenti modi autofocus possono essere selezionati durante la fotografia tramite mirino:

  • AF-A
    AF automatico: la fotocamera seleziona automaticamente l’autofocus singolo se il soggetto è fermo, l’autofocus continuo se il soggetto è in movimento.
  • AF-S
    AF singolo: per soggetti fermi. La messa a fuoco si blocca quando il pulsante di scatto viene premuto a metà corsa. Con le impostazioni predefinite, è possibile rilasciare l’otturatore solamente quando è visualizzato l’indicatore di messa a fuoco.
  • AF-C
    AF-continuo: per soggetti in movimento. La fotocamera mette a fuoco in maniera continua durante la pressione a metà corsa del pulsante di scatto; se il soggetto si muove, la fotocamera utilizzerà la messa a fuoco a inseguimento predittivo per prevedere la distanza finale dal soggetto e regolare la messa a fuoco come necessario.

I seguenti modi autofocus possono essere selezionati durante il live view:

  • AF-S
    AF singolo: per soggetti fermi. La messa a fuoco si blocca quando il pulsante di scatto viene premuto a metà corsa.
  • AF-F
    AF permanente: per soggetti in movimento. La fotocamera mette a fuoco continuamente finché non viene premuto il pulsante di scatto. La messa a fuoco si blocca quando il pulsante di scatto viene premuto a metà corsa. È possibile anche mettere a fuoco toccando il soggetto nel monitor, nel qual caso la messa a fuoco si blocca finché non si toglie il dito del display per scattare la foto.

Quando si ha intenzione di riprendere un video la modalità live view è obbligatoria, poichè la funzione Rec altrimenti non si avvia.

Leave a Comment