Homebrew, famose ‘na birra

Mentre su Linux, sulle distribuzioni derivate da Debian, su usa naturalmente Apt come gestore dei pacchetti, su Mac, fino a poco tempo fa un’alternativa mancava.

Fortunatamente è arrivato Homebrew, un gestore semplice da utilizzare che sopperisce alla mancanza di una alternativa sulla Mela.

Installarlo è piuttosto semplice, basta una riga da terminale: /usr/bin/ruby -e "$(curl -fsSL https://raw.githubusercontent.com/Homebrew/install/master/install)" e sfruttando Ruby si installa tutto.

Poi per usarlo, per chi è abituato ad Apt, il metodo è identico: brew install nomepacchetto

Io l’ho utilizzato per installare ImageMagick: brew install imagemagick

Comodissimo anche per installare Inkscape: brew cask Install inkscape

Leave a Comment